Cosa fare se si allaga il parquet ?

Parquet oliato, cerato o verniciato? A ognuno il suo parquet.
aprile 7, 2018
Come pulire il parquet in bagno? Quali interventi occorrono? Necessita di manutenzioni particolari?
maggio 12, 2018

Certo, può succedere che il pavimento in legno si allaghi:, la vasca da bagno che straripa, la lavatrice che si rompe un calorifero che perde… Molte persone temono di dover cambiare tutto il parquet in caso di allagamento. In realtà, se la posa del parquet in bagno è stata eseguita a regola d’arte, rigorosamente incollata, anche nel caso di allagamenti in cui l’acqua rimanga a contatto con il pavimento in legno per alcune ore non ci saranno danni. Ovviamente, maggiore è il tempo in cui il parquet rimane allagato, maggiore è la possibilità di avere danneggiamenti come sollevamenti, annerimenti e scollamenti.

Cosa fare se il parquet è allagato? se rientrando a casa vi accorgete che il vostro parquet è allagato, è indispensabile agire tempestivamente: raccogliere l’eccesso d’acqua con secchio e stracci ed asciugare il pavimento in legno il più possibile, anche servendosi della carta assorbente da cucina, ed aprire le finestre per arieggiare la stanza sono le prime azioni da compiere. Evitate di esporre il parquet ai raggi solari diretti o di utilizzare il phon per asciugare le doghe: il legno potrebbe deformarsi o creparsi per lo sbalzo termico, se sottoposto ad un eccessivo calore! Per l’asciugatura completa del parquet allagato può essere invece molto utile utilizzare un deumidificatore.

 

Basta seguire questi piccoli consigli per mantenere sempre intatta la bellezza del pavimento in legno!

Perché dunque rinunciare al parquet in bagno?

cosa fare se si allaga il parquet